Ultima modifica: 4 dicembre 2017
Sei in: Home > Docenti > Viaggio nel libro “Cuore” alla De Amicis

Viaggio nel libro “Cuore” alla De Amicis

Giovedì 16 novembre 2017, alle ore 10:00 nella palestra del plesso De Amicis, gli alunni delle classi quinte A B C sono stati impegnati in una manifestazione nella giornata conclusiva del progetto VIAGGIO NEL LIBRO CUORE, alla presenza dei genitori, di una classe in rappresentanza della scuola media e del vicario prof. Flavio Delli Santi.
Ospiti dell’incontro in qualità di esperte: la Dott.ssa Barbara Musciagli, Assistente sociale presso il Consultorio Familiare e la Psicologa Federica De Siato.


Il progetto, attraverso la lettura di alcuni dei brani più significativi del Libro Cuore di Edmondo De Amicis, ha voluto favorire negli alunni la riflessione su alcuni importanti valori umani: Spirito di sacrificio, forza di volontà ,altruismo e solidarietà, fiducia e rispetto per gli altri. Inoltre ha inteso favorire negli alunni la maturazione di atteggiamenti e comportamenti di accoglienza dell’altro che possano contrapporsi a fenomeni di BULLISMO.


La scelta della giornata conclusiva del progetto, in prossimità della Giornata dei Diritti dell’ Infanzia, non è stata casuale, essa si è posta a conclusione di un percorso formativo che ha voluto sensibilizzare gli alunni su un diritto per loro molto importante, nella scuola: IL DIRITTO A SENTIRSI SICURO E PROTETTO DA OGNI FORMA DI CRUDELTA’, appunto da ogni forma di prevaricazione e di BULLISMO.


Tutto il lavoro svolto in classe: riflessioni, testi e disegni è stato raccolto in un POWER POINT, realizzato in attività laboratoriale e presentato dai bambini, durante la giornata conclusiva.
L’incontro ha suscitato grandi emozioni ed entusiasmo nei genitori, che hanno visto i loro figli eseguire canti ed esprimere con semplicità e grande sincerità le emozioni e i sentimenti che la lettura del libro Cuore ha suscitato in loro. Molto significativi sono stati i testi sul bullismo, nei quali con grande maturità e sensibilità i bambini hanno ribadito il loro NO a questo comportamento crudele.
A conclusione c’è stato l’intervento delle esperte, che si sono rivolte a bambini e genitori. Ai primi hanno fornito indicazioni su come comportarsi se si è vittima di bullismo e ai genitori sono state date indicazioni sui segnali da riconoscere e sulle eventuali strategie di intervento.
Grande soddisfazione espressa dal DS, dai genitori, dalla docente Rosa Maria Spina che ha curato il progetto e organizzato la manifestazione e dalle altre docenti dell’interclasse di Quinta, che in vario modo hanno collaborato alla buona riuscita dell’evento.

 

ins. Rosa Maria Spina




I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie su questo sito. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close